La cabala rubata - Le origini della cabala ebraica

La cabala non è di origini ebraiche. Gli ebrei rubarono il sapere dagli egizi (dai faraoni e la casta sacerdotale che erano ariani, nota mia) e poi falsificarono e fecero loro il tutto.

In realtà, la parola "Cabala" è l'alterazione di "KA BA ANKH". Per enfatizzare ulteriormente le origini egiziane della Cabala, dividiamo la parola: Il credo dell'antica religione egiziana consisteva nel credere che l'anima fosse composta da tre parti: il KA, il BA e il ANKH. Gli egittologi caratterizzano la KA (rappresentata da due braccia alzate) come la "forza vitale" dell'individuo o il proprio doppio eterico. I faraoni potevano avere diversi doppi eterici, i comuni mortali, solo uno. Il "KA" è il doppio eterico del proprio corpo fisico, il fantasma o l'immagine di un individuo nella vita presente o immediatamente precedente.

Il "BA" è l'anima (l'anima umana, l'anima superiore in grado di ragionare, riflettere e giudicare, nota mia). L'anima non ha alcuna relazione con il corpo fisico e si reincarna da un corpo all'altro vita dopo vita. Il motivo per cui i faraoni, molto vicini agli dei, erano in grado di "possedere" più corpi eterici, è dovuto al fatto che essi erano in grado di cambiare forma durante la proiezione astrale. Questa capacità è degli Dei.

L'ANKH è la forza vitale, l'aura, il "corpo di luce".

Le lettere ebraiche che molte società occulte usano nelle loro cerimonie sono una falsificazione, l'ebraico non è certo la scrittura o la lingua originale della cabala. È solo questione di controllo.

Proprio come le bugie e la grande truffa chiamata cristianesimo sostituì le nostre antiche religioni, l'ebraico sostituì le vere scritture, solo peggio, il cristianesimo è uno strumento degli ebrei. Attraverso l'infiltrazione ebraica (un buon esempio è quanto è stato fatto alla Massoneria), testi e misticismo ebraico sono stati introdotti nelle società segrete. Questo non è diverso da come il cristianesimo è stato imposto con la forza alla popolazione. Questo è il loro controllo. Giocano entrambe le parti contro il mezzo. Da un lato, essi controllano le masse attraverso il loro programma del cristianesimo e dall'altro lato, attraverso la loro infiltrazione nelle società segrete. Prendendo il controllo delle società segrete, controllano ora il "paganesimo" e il "satanismo". Ogni parte riconosce il proprio opponente come un acerrimo nemico. Ma in fin dei conti non è altro che un diversivo e una distrazione; Gentile vs Gentile, mentre gli ebrei stanno a guardare e aspettano che ci distruggiamo fra di noi, così da potere avanzare senza ostacoli e rivendicare per sé il dominio del mondo. Tutto quanto è pieno zeppo di archetipi ebraici. Il simbolismo, le false divinità, il linguaggio, la scrittura, è un prodotto distorto di tutto quello che è stato rubato, di una cultura che in fin dei conti, non ha nulla di suo. Anche le organizzazioni ateiste o di liberi pensatori, sono controllate dagli ebrei. Ora promuovono l'invenzione ebraica del comunismo. Il comunismo, in cui la spiritualità non viene più riconosciuta, è il punto di partenza del cristianesimo. Uno impone con la forza un programma di menzogne e corruzione e infine raggiunge uno stato in cui si mettono in discussione e si nega qualsiasi cosa che ha a che fare con la spiritualità. Poiché queste religioni ebraiche sono fasulle e basate sul materialismo totale, poco o nulla di natura spirituale accade.

La Cabala runica è andata persa. La Cabala runica è la chiave per utilizzare le rune. I Druidi facevano vasto uso della Cabala runica. Sono stati tutti massacrati dall'Inquisizione ebraica e la pena per il possesso o l'utilizzo delle rune, era la morte. Tutto il sapere spirituale è stato sistematicamente distrutto e rimosso.

Le rune sono basate sulle costellazioni e sono molto simili, se non lo scritto originale datoci dagli Dei. Le rune sono molto simili alle forme di lettere cuneiformi di antiche scritture. Le linee che compongono la lettera, formano un collegamento tra i pianeti formando delle costellazioni, ognuna in una forma specifica.

"YHVH" non è certamente un essere, ma rappresenta i quattro elementi. E ancora una volta, è stato rubato e modificato come tutto il resto.

Non vi è alcuna necessità del "Yod Heh Vau Heh" ebraico. Per i pagani, il vero potere deriva dalle rune, non dalle lettere ebraiche. Gli ebrei hanno corrotto, abusato e profanato la Cabala originale per poi rivendicarla come propria invenzione. I gentili, come i sacerdoti druidi che avevano la conoscenza della reale cabala, sono stati brutalmente torturati a morte e massacrati.

I nostri Dei sono stati maledetti, dissacrati e sostituiti con impostori ebraici. Il vero significato del nome di "Gesù", "Yeshua", è "che il suo nome sia cancellato." È ancora più evidente quando si conosce il significato del nome, che questo personaggio ebraico è un impostore. Gli ebrei hanno lavorato per rimuovere tutto il sapere sui nostri antichi Dei, in particolare il nostro Dio creatore conosciuto come "Satana", rimpiazzando il tutto con calunnie e bugie.

Il nostro sapere, i nostri insegnamenti e testi sacri ci sono stati rubati, per poi essere corrotti, profanati, abusati e in fine fatti passare come di origine ebraica.

Il nostro popolo, i nostri sommi sacerdoti e grandi maestri spirituali, sono stati decimati dallo strumento ebraico chiamato inquisizione.

I nostri giorni di festività sono stati profanati e corrotti in sporcizia giudeo-cristiana, dove vengono adorate fittizie divinità ebraiche e dove i nostri veri Dei vengono demonizzati e maledetti.

La nostra spiritualità è stata trasformata e corrotta dalle menzogne ebraiche e dal materialismo, ogni cosa che ha a che fare con la spiritualità o il sovrannaturale viene ridicolizzato.

E la cosa peggiore è che ogni nazione e popolo da cui gli ebrei hanno rubato, sono stati poi calunniati nelle loro scritte fittizie, la bibbia. L'Egitto è un esempio lampante. Con le loro chiacchiere, che gli ebrei distrussero il faraone, il popolo egizio e il loro dio fasullo prese il potere sul loro dio, arrecando indicibili sofferenze e distruzione al popolo egiziano. Gli ebrei lasciano calunnie e diffamazioni dopo avere derubato e distrutto il popolo ospitante. Poi prendono tutto quello che possono e lo rivendicano come proprio, dopo avere dissacrato e corrotto. Gli ebrei cercano sempre di emergere come innocenti, come vittime professioniste, non diversamente dalla loro invenzione, il Nazareno.

Tutta la conoscenza sull'occulto tra i non ebrei fu forzatamente rimossa e consegnata nelle mani degli ebrei, che usano questo sapere per schiavizzare i nostri Dei, i nostri popoli e le nostre nazioni. È tempo di reclamare fieri ciò che è nostro. Satana è infuriato!

"Questi sono tempi di vendetta e una grande ira si scatenerà su questo popolo." Gli antichi insegnamenti e i testi contengono la forza e il sapere che ci serve per potere combatterli a livello spirituale. Questo è ciò che il nemico teme di più. Gli ebrei hanno solo il controllo spirituale sui nostri popoli fino a quando faremo uso del loro simbolismo, crederemo alle loro bugie, adoreremo le loro divinità fittizie e riconosceremo loro come il "popolo eletto".

Dobbiamo riprendere ciò che è nostro!

Fonte: 666blacksun

Testo originale in inglese: The stolen kabbalah

torna all'inizio di Le origini della cabala ebraica
Veraltete PHP-Version im Einsatz
Der Seiteninhaber muss die Version auf mindestens 7.3 erhöhen.